Filtro
  • CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO USR MOLISE - AICA "PROGETTI DIGITALI" 2016/2017

    Premiazione AICA ok

  • MOSTRA "L'EMIGRAZIONE ATTRAVERSO GLI SCATTI DI LEFRA". PALAZZO GIL 8- 23/5

    locandina-01

    Scarica la comunicazione

    Scarica il manifesto

    Maurizio DI PENTA 28 APRILE 2017

  • Progetto Scuola ENPAB a.s. 2016/2017 "Insegnamento della cultura e della consapevolezza alimentare nel rispetto coerente dell’ambiente e delle tradizioni" - Classi terze della Scuola primaria

  • 12°Concorso Nazionale di Musica d’insieme e Solisti, dal 27 al 29 aprile al Montini di Campobasso

    Logo concorso

    Scarica il comunicato stampa

    Scarica il programma

    Maurizio DI PENTA 28 APRILE 2017

  • SEMINARI CELEBRATIVI DEI TRATTATI DI ROMA: IL 29 APRILE L'EVENTO FINALE A TERMOLI

    0001 2

     

  • Ecco come aderire al Movimento delle Scuole Piccole. Il 10 giugno a Favignana il convegno con MIUR e INDIRE

    logoIl 10 giugno a Favignana (Arcipelago delle Egadi) si terrà il primo incontro del Movimento delle Scuole Piccole. Analogamente a quanto è stato fatto con le Avanguardie Educative ed in collegamento con le idee del movimento che oggi conta oltre 600 scuole, è stato messo a punto e condiviso un Manifesto che caratterizza le scuole "isolate" al quale seguiranno una serie di attività che intendono elevare la qualità educativa di queste realtà scolastiche.

    L'obiettivo è quello di far leva, come scritto nella premessa del Manifesto, sui caratteri originali di queste scuole per sviluppare modelli educativi innovativi. All'incontro parteciperà anche la Ministra Valeria Fedeli e l'invito è esteso a tutte le scuole, reti di scuole, di montagna, delle isole e comunque quelle scuole che sia per dimensioni che per le caratteristiche del territorio nel quale sono inserite, vivono il problema dell'isolamento.

    L'iniziativa è promossa da INDIRE, che invita le suddette scuole ad aderire al Manifesto, a partecipare alle attività che saranno promosse, ed eventualmente, ad essere presenti al convegno di Favignana.

    Le scuole interessate dovranno confermare la presenza al seguente link:

    http://www.indire.it/registrazione_eventi/registrazione.php?e=209

    Per ulteriori informazioni si può scrivere a segreteria.eventi@indire.it

    SCARICA IL MANIFESTO

  • OLIMPIADI DELLA LINGUA ITALIANA AL LICEO “FRANCESCO D’OVIDIO” DI LARINO

    logo Olimpiadi della Lingua Italiana

    Al via oggi e domani a Larino le 'Olimpiadi della Lingua Italiana', manifestazione di eccellenza giunta alla decima edizione, organizzata dall'Istituto Superiore di Larino, sezione Licei. Quest'anno ben 131 scuole, di 14 diverse regioni, hanno partecipato alla preselezione per essere presenti alle semifinali di oggi. All'evento partecipano Istituti scolastici di ogni ordine e grado, trecento alunni e oltre sessanta docenti accompagnatori. Le Olimpiadi della Lingua Italiana sono una competizione a squadre, nata dieci anni fa, da un'idea della Prof.ssa Giuliana Fiorentino, docente di Linguistica dell'Università del Molise, e dell'attuale Dirigente Scolastico dell'Istituto Superiore di Larino Prof.ssa Lucia Vitiello. La gara coinvolge ragazzi dell'ultimo anno delle scuole primarie e secondarie di primo grado e gli studenti del secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado. Organizzate da un comitato del Liceo "D'Ovidio" di Larino, Istituto che ospita l'iniziativa, le Olimpiadi si avvalgono di una commissione di esperti in materia e di insegnanti, anche di enti scolastici esteri, per stilare le prove che saranno somministrate ai partecipanti oggi pomeriggio, proprio nelle aule del "D'Ovidio". In contemporanea, presso il Centro sociale "Il Melograno", si svolgerà un seminario sulla didattica della lingua Italiana, al quale interverranno la Prof.ssa M. G. Lo Duca, dell'Università di Padova e la Prof.ssa C. De Santis, dell'Università di Bologna. Domani, sabato 22 aprile, presso il Park Hotel Campitelli di Larino, avranno luogo le gare finali tra le scuole che si sfideranno per il primo posto. Componenti della giuria saranno i linguisti: Prof. Prandi (Università di Genova), Prof.ssa SeiKiera (Università del Molise), Prof.ssa Fiorentino (Università del Molise), Prof.ssa Lo Duca (Università di Padova) e la Prof.ssa De Santis (Università di Bologna). Le Olimpiadi della Lingua Italiana sono una nuova occasione per rilanciare in maniera ludica l'importanza della riflessione sulla lingua in tutti gli ordini scolastici e il lavoro di squadra tra alunni e docenti.

     

  • Progetto educativo "No Smoking be happy"" - 31 maggio "Giornata mondiale senza tabacco"

    smoking.jpg

    Scarica la Nota Miur n.2144 del 20/04/2017

    Maurizio DI PENTA 20 APRILE 2017.

     

  • GRADUATORIA PROVVISORIA FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DI TUTOR D'AULA PER LA FORMAZIONE DESTINATA AI DOCENTI DELL'AMBITO TERR. DEL MOLISE N. 4 ISERNIA - VENAFRO.

  • AVVISO PROVE SUPPLETIVE LETTERE AD04

  • O.M. n.220 - Insegnanti di religione cattolica

  • SI PUBBLICA IL CONTINGENTE - MOLISE DEGLI OSSERVATORI PER LE PROVE INVALSI A.S. 2016/2017

  • BANDO pubblico di selezione, per titoli comparativi di curricula professionali, finalizzato alla individuazione di docenti esperti per la costituzione del COMITATO TECNICO SCIENTIFICO afferente al Centro Territoriale di Supporto

  • SEMINARI CELEBRATIVI DEI TRATTATI DI ROMA “Esperienze, Confronto, dibattito” con le scuole

  • IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA, VINCENZO BOCCIA, INCONTRA GLI STUDENTI MOLISANI IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

    C8vL4L-XcAA-FHmIl presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha fatto tappa in Molise dove ha incontrato i rappresentanti del mondo economico locale, il Dir. dell'Ufficio Scolastico Regionale Anna Paola Sabatini e gli alunni degli istituti impegnati in attività di alternanza scuola – lavoro presso i Laboratori di ricerca neuroscientifica dell'I.R.C.C.S Neuromed di Pozzilli. 
    "L'Alternanza scuola–lavoro è assolutamente determinante – ha detto il presidente di Confindustria – dopo il mondo della scuola, il progetto di vita e il progetto Paese si fa nelle aziende, nelle imprese di servizi e di prodotto. Ricordiamo che siamo il secondo Paese industriale d'Europa. È nelle fabbriche e nelle aziende che si costruisce il futuro del Paese. Adesso – ha aggiunto - avere scuole e ragazzi che entrano nelle fabbriche per un percorso formativo ed educativo ed imprenditori che entrano nelle scuole, diventa una sana contaminazione di un paese che vuole investire nel futuro. Non a caso, come Confindustria, abbiamo fatto una proposta di azzerare il cuneo fiscale per i giovani che entrano nelle fabbriche. Questa è una conseguenza dell'idea di alternanza scuola lavoro: una impresa che accoglie per una società aperta e inclusiva per il futuro del Paese".

    "L'alternanza sta cambiando il volto della nostra scuola e sta rinnovando dal di dentro il nostro sistema didattico – ha dichiarato il direttore dell'Ufficio Scolastico del Molise, Anna Paola Sabatini -. Seppure ci stiamo avviando non senza qualche difficoltà, esperienze come quella che abbiamo visitato oggi (come sottolineato anche dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia) dimostrano come si possa investire in progetti altamente qualificati e in contesti fortemente caratterizzati dall'alta specializzazione tecnologica, che- conclude- rappresentano un'eccellenza a livello internazionale anche in realtà geograficamente non troppo estese come la nostra".

    GUARDA LINTERVISTA

    C8vXyv3WsAMvmEI

     

     

  • IN STRADA E IN PISTA VINCONO LE REGOLE

    Evento regionale su Educazione stradale oggi 6 aprile a Campobasso presso l'Istituto Comprensivo Petrone. L'appuntamento formativo è stato organizzato da Aci Campobasso e dall'USR Molise. All'iniziativa, intitolata: "In strada e in pista vincono le regole", ha partecipato il pilota di GT2 Andrea Montermini insieme agli studenti e ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado di Campobasso e Termoli.

    IMG 5929

    IMG 5928

    IMG 5925

    IMG 5926

    IMG 5924

     

  • Agnone per i terremotati, evento di solidarietà con gli allievi dell'Orchestra Scuola G.N. D'Agnillo

    IMG 5997


     

  • Avviso pubblico, mediante procedura comparativa di curricula professionali, finalizzata alla definizione di graduatorie di TUTOR D'AULA -"Piano per la formazione dei docenti ex legge 107/2015"

  • Adozione del Modello Sperimentale di certificazione delle competenze nel primo ciclo - Elenco Istituzioni Scolastiche della Regione Molise

  • “Piano Nazionale per l’Orientamento”- D.D. prot. n. 251 del 31 marzo 2017

  • La Ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli l'11 maggio in Molise

    Ministra Valeria FedeliDifferenti ma uguali, una scuola che include”. Sarà questo il filo conduttore della visita in Molise della Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, fissata per il prossimo 11 maggio. La Ministra si recherà in due Istituti di Campobasso: uno del primo ciclo di istruzione e uno del secondo ciclo, dove saranno invitate tutte le scuole del capoluogo di regione. Gli studenti, in appositi spazi dedicati a ciascuna scuola, potranno illustrare progetti di eccellenza in tema di integrazione di alunni stranieri e di studenti diversamente abili. La visita si concluderà con un incontro rivolto a tutti i Dirigenti scolastici della regione Molise.

Informazioni aggiuntive