Filtro
  • Quattro studenti del Fermi-Mattei al G7 dei giovani

    Young 7. Il G7 dei giovani organizzato dal MIUR con United Network a Catania dal 23 al 25 Maggio 2017. Quattro studenti dell'Istituto Fermi-Mattei di Isernia sono stati selezionati per prendere parte al programma "Young G7",organizzato dal MIUR in collaborazione conUnited Network a Catania dal 23 al 25 Maggio 2017,con l'obiettivo di contribuire all'agenda del G7, fornendo il punto di vista delle nuove generazioni.
    In occasione dell'anno della Presidenza Italiana del G7,gli studenti isernini, insieme ad altri studentesse e studenti provenienti da 20 scuole secondarie di secondo grado, si confronteranno, in una simulazione che anticipa i lavori negoziali del vertice di Taormina, sui grandi temi oggetto dell'agenda della Presidenza di turno: dai fenomeni migratori, al terrorismo, ai cambiamenti climatici.
    La cerimonia inaugurale dell'evento si terrà martedì 23 maggio dalle 15.30 alle 18.00 nella cornice liberty del Teatro Sangiorgi di Catania alla presenza del Sindaco della città e della Ministra Fedeli.
    Le attività diplomatiche dei giovani "delegati", interamente condotte in lingua inglese, si concluderanno con la redazione di una dichiarazione finale, su modello di quella approvata parallelamente dai leader mondiali, in cui saranno delineati progetti e prospettive di crescita per i Paesi interessati, sostenuti dalla freschezza e dall'entusiasmo di chi ha fede nel futuro.

    Segreteria Istituto Fermi-Mattei di Isernia


     

  • Alternanza Scuola-Lavoro: al Castello Pandone “Storie nascoste…dietro un obiettivo”, a cura dell'Istituto 'Giordano' di Venafro

    0001 5

    L'Istituto Statale "Antonio Giordano" di Venafro, in collaborazione con il Polo Museale (MIBACT) e il Comune di Venafro, ha organizzato per il giorno 20 maggio 2017 dalle ore 10 alle ore 12 un percorso dal titolo "Storie nascoste...dietro un obiettivo", a cura degli studenti impegnati nel percorso di Alternanza Scuola-Lavoro. L'evento si svolgerà presso il Museo Nazionale del Molise, Castello Pandone con l'inaugurazione della mostra su Romeo Musa. L'iniziativa si inserisce nel programma nazionale de "La Giornata Internazionale dei Musei". Ad intrattenere i visitatori e le scolaresche della città gli studenti del Giordano che si trasformeranno in "apprendisti Ciceroni" per far conoscere a tutti l'immenso patrimonio del Museo Nazionale. "Storie nascoste...dietro un obiettivo", è il sottotitolo del convegno di studi che prevede l'inaugurazione della mostra su Romeo Musa. Le sue opere sono state donate dalla figlia Giovanna allo Stato. Un consistente numero di opere, prevalentemente grafiche, eseguite e raccolte da Romeo Musa (Calice di Bedonia 1882- Milano 1960), xilografo, pittore, fotografo e scrittore, oggi impreziosiscono anche il Museo Nazionale del Molise presso il Castello Pandone di Venafro che rimarrà aperto sabato 20 e domenica 21 per le giornate mondiali sui musei.


     

  • A Larino la XVI edizione Rassegna dei Gruppi scolastici - Festival Musicale

    IMG 6281

    INVITO


     

  • Premio Livio Tempesta 66 Edizione all' I.C. "G.A. Colozza" di Frosolone

Informazioni aggiuntive