ULTIMI 15 ARTICOLI PUBBLICATI

ULTIMI ARTICOLI

Quattro studenti del Fermi-Mattei al G7 dei giovani

Quattro studenti dell'Istituto Fermi-Mattei di Isernia sono stati selezionati per prendere parte al programma "Young G7",organizzato dal MIUR in collaborazione conUnited Network a Catania dal 23 al 25 Maggio 2017,con l'obiettivo di contribuire all'agenda del G7, fornendo il punto di vista delle nuove generazioni.
In occasione dell'anno della Presidenza Italiana del G7,gli studenti isernini, insieme ad altri studentesse e studenti provenienti da 20 scuole secondarie di secondo grado, si confronteranno, in una simulazione che anticipa i lavori negoziali del vertice di Taormina, sui grandi temi oggetto dell'agenda della Presidenza di turno: dai fenomeni migratori, al terrorismo, ai cambiamenti climatici.
La cerimonia inaugurale dell'evento si terrà martedì 23 maggio dalle 15.30 alle 18.00 nella cornice liberty del Teatro Sangiorgi di Catania alla presenza del Sindaco della città e della Ministra Fedeli.
Le attività diplomatiche dei giovani "delegati", interamente condotte in lingua inglese, si concluderanno con la redazione di una dichiarazione finale, su modello di quella approvata parallelamente dai leader mondiali, in cui saranno delineati progetti e prospettive di crescita per i Paesi interessati, sostenuti dalla freschezza e dall'entusiasmo di chi ha fede nel futuro.

Segreteria Istituto Fermi-Mattei di Isernia


 

ORGANICO DOCENTI POSTI COMUNI POTENZIATO SOSTEGNO INFANZIA PRIMARIA

ORGANICO

Il file zippato contiene:

a) sezioni e posti diritto comuni infanzia;

b) classi e posti diritto primaria;

c) potenziato primaria;

d) posti diritto sostegno , ripartizione provinciale e per ordine e grado di scuola;

e) potenziato sostegno secondo grado, ripartizione provinciale.

 

Annibale ROCCO 22/5/2017


 

Seminario Nazionale- “MONDiNSIEME. BAMBINI MIGRANTI – SCUOLA- FILOSOFIA” Santa Severina – KR, 26/27 maggio 2017

Scarica la lettera di trasmissione

Scarica il programma


 

Piano per la formazione dei docenti 2016-2019. Avvio corsi di formazione - Ambito Territoriale 3

SCARICA L'AVVISO

ALLEGATO ELENCO DOCENTI


 

Aggiudicazione procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio di erogazione di corsi di formazione per docenti dell'Ambito territoriale del Molise n. 3

Scarica il decreto


 

Piano di interventi e di finanziamenti per la realizzazione di progetti nazionali e locali nel campo dello studio delle lingue e delle tradizioni culturali appartenenti ad una minoranza linguistica (legge 15/12/1999, n.482 art.5)

Nota USR n.3660 del 18/05/2017

Nota MIUR n.4791 del 03/05/2017

All.1 Scheda Formulario 2017-19

All. 2 Scheda sintetica


 

Legalità e Giustizia Amministrativa - Dialogo su Legalità, Mafia e Cittadinanza oltre i luoghi comuni

SCARICA LA LOCANDINA


 

Giornata internazionale contro l’omofobia

Con la risoluzione del Parlamento Europeo del 26 aprile 2007, l'Unione Europea ha dichiarato il 17 maggio, la Giornata internazionale contro l'omofobia e contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basata sull'orientamento sessuale. I principi a cui si ispira la giornata sono quelli costitutivi sia dell'Unione Europea sia della Costituzione italiana: il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, l'uguaglianza fra tutti i cittadini e la non discriminazione. La scuola è costantemente impegnata nel realizzare al suo interno una reale inclusione in grado di valorizzare le singole individualità ed ha il compito di educare le nuove generazioni alla cultura del rispetto. Nello svolgere tale prezioso lavoro, ogni giorno, le scuole educano al contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione, tra cui anche la discriminazione omofobica.

In vista di tale giornata le scuole di ogni ordine e grado, nell'ambito della propria autonomia didattica ed organizzativa, sono invitate ad effettuare un approfondimento dei temi legati alla lotta alle discriminazioni di cui all'articolo 3 della Costituzione Italiana. Le pari opportunità, infatti, rappresentano la totale mancanza di ostacoli alla partecipazione sociale, politica ed economica, di qualsiasi individuo per ragioni legate al genere, alla religione, all'orientamento sessuale, alle convinzioni personali, all'origine etnica, alla disabilità e all'età. Il Miur, infatti, attraverso azioni e specifici interventi congiunti tesi a coinvolgere le scuole,
le studentesse, gli studenti, le docenti, i docenti, i genitori e finalizzati al superamento delle differenze e dei pregiudizi, intende supportare le istituzioni scolastiche fornendo agli insegnanti
strumenti per il proprio aggiornamento e la conoscenza del contesto giovanile. A tal proposito è stata rinnovata la piattaforma www.noisiamopari.it con cui è possibile inviare e condividere le iniziative realizzate dalle varie istituzioni scolastiche che possono essere divulgate in qualità di buone pratiche.

SCARICA LA NOTA DEL MIUR


 

TERZO DECRETO NOMINA PRESIDENTI COMMISSIONE PRIMO GRADO ISERNIA

DECRETO

Annibale ROCCO 16 MAGGIO 2017


 

Prima edizione della Fiera Didacta Italia – attività di formazione per docenti

Scarica la Nota MIUR


 

Piano per la formazione dei docenti 2016-2019. Avvio corsi di formazione - Ambito Territoriale 2

Scarica il comunicato

Scarica il calendario

Scarica gli allegati


 

30° Salone internazionale del libro di Torino per le scuole – 18/22 maggio 2017

Il Salone del libro per le scuole

I Programmi

MAURIZIO DI PENTA 12 MAGGIO 2017


 

PNSD: incontro di disseminazione progetto ERASMUS Plus KA1 'European Digital Academy'

SCARICA L'INVITO


 

Invito incontro di disseminazione progetto ERASMUS Plus KA1 European Digital Academy INTERACTIVE TECHNOLOGIES FOR THE FUTURE CLASSROOM

SCARICA L'INVITO


 

 

La Ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli: in Molise la scuola di qualità

La visita della Ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, agli studenti molisani è durata circa sei ore, tra selfie, foto di gruppo, abbracci e complimenti per i bellissimi progetti presentati da ragazzi e docenti sui temi dell'inclusione e dell'integrazione. "La ministra – ha detto il Dir. USR Molise, Anna Paola Sabatini – si è complimentata con la nostra scuola per la vitalità e la qualità dei progetti, per lo spirito di collaborazione che ha rilevato e per la grande partecipazione. Abbiamo dimostrato – ha detto ancora - che pur essendo una piccola regione, possediamo la capacità di sviluppare, e conseguentemente dimostrare, una forza qualitativa non indifferente e non seconda a nessuna realtà". La giornata della Ministra era iniziata alle 9,30 con la prima tappa all'Istituto Comprensivo Montini di Campobasso dove ha partecipato ai Laboratori sull'inclusione realizzati dalle scuole dell'infanzia, primaria e dai ragazzi delle scuole secondare di primo grado. Quindi ha raggiunto la sede dell'Itas Pertini di Campobasso per partecipare alle attività dei ragazzi delle scuole superiori del territorio sul tema dell'integrazione, a cui si sono aggiunte le performance creative, artistico-musicali e sportive realizzate dagli studenti. Infine, Valeria Fedeli è stata ospite degli alunni dell'Istituto Alberghiero di Vinchiaturo. "In Molise c'è una scuola che fa scuola", ha detto la Ministra, "Questa visita rafforza in me l'idea di cosa significa fare scuola. Una scuola inclusiva e di qualità che troppo spesso non viene raccontata, che sviluppi le capacità dei ragazzi di costruire relazioni e conoscenza, finalizzate all'acquisizione di una cittadinanza europea e globale. E poi una scuola in cui siano presenti le arti e le tecniche, i linguaggi nuovi legati all alla manualità. Tutto questo è rappresentato con straordinaria qualità qui in Molise". 


 

Informazioni aggiuntive